Massimo Zona

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

LA CANTINA DI TUFO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il nuovo romanzo della serie di Mauro Baveni Detective

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa porta un maturo investigatore privato casertano sulle coste libiche, tra i più pericolosi contractor al mondo?

Si può amare impunemente la moglie di un boss al 41 bis?

Quanto può essere temibile un serial killer di provincia?

A questi e altri interrogativi risponde la prosa godibile e fluida di questo romanzo di Massimo Zona.

Dopo “Rosso Teatro”, il nostro eroe torna in azione, per chiudere alcune situazioni lasciate in sospeso nella precedente avventura e per portare a termine i nuovi e pressanti incarichi che la sua insolita professione gli offre di continuo.

Il passato torna ancora a mescolarsi con gli amori e le incertezze del presente, innescando una serie rutilante di eventi che tengono il lettore col fiato sospeso fino alla fine del libro.

Di Mauro abbiamo imparato ad apprezzare il particolare stile di vita, il rapporto con gli amici e la difficile gestione degli affetti. Non ci stancheremo mai di scoprire dove porterà, di avventura in avventura, la sua idea del mondo: o bianco o nero. Laddove il nero non può sperare di cavarsela a buon mercato con questa sua filosofia di vita.

E di morte.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
La cantina di tufo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

3 Motivi per leggere questo libro

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • La caratterizzazione dei personaggi: molti volti si affollano tra le pagine, ma ognuno ha una sua psicologia ben delineata, i suoi valori e i propri difetti.

  • Inseriti nel giusto contesto, i personaggi danno il meglio di sè e al contempo valorizzano l’ambiente stesso: ci troviamo nel Sud Italia, in costante bilico tra ciò che è giusto fare e ciò che è necessario.

  • La schiettezza è un altro punto fondamentale dei romanzi di Massimo Zona. Dimenticate perbenismo e luoghi comuni.

    O non sopravviverete.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Guarda il trailer del libro

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Compra il Libro su Edizioni Italia
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L'autore

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Massimo Zona

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

MASSIMO ZONA, nato a Roma, laureatosi in Giurisprudenza, ha lavorato con una multinazionale del petrolio occupando importanti posti dirigenziali.

Giornalista pubblicista, appena arrivato alla pensione si è dedicato liberamente alla sua più grande passione: scrivere, ottenendo, così, numerosi riconoscimenti in diversi concorsi letterari.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Compra il Libro su Edizioni Italia
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •