Dicono di me

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mai come in questa occasione, mi ha colpita il fatto che, se non avessi un blog letterario, non sarei mai entrata in contatto con determinati libri. Perché sì, se non avessi deciso di intraprendere questa avventura, sono praticamente certa che non avrei mai conosciuto Mauro Baveni. E con eguale sicurezza, so che mi sarebbe dispiaciuto non poco, perché Mauro e la sua storia mi hanno coinvolta in un modo che, sinceramente, non credevo possibile. In un modo in cui, in tutta onestà, non mi ero nemmeno concessa di sperare.

Leggi la recensione completa

Clarissa Neri, Blogger, "Questione di Libri"

Un romanzo avvincente, dove il bene e il male sono concetti relativi, perché la giustizia viene perseguita dal protagonista a tutti i costi, anche contro il comune "senso civico". Ecomafie, riciclaggio, corruzione, fanno da sfondo ad azioni veloci, che costruiscono una trama piena di colpi di scena, da leggere tutta d'un fiato.

WWT, Acquisto verificato di "Rosso Teatro" su IBS.it

C’è una parte del romanzo che mi ha particolarmente colpito ed in cui mi sono ritrovato per mie vicende personali, essendo anch’io divorziato e padre, a somiglianza di Mauro, di tre figli. Ovvero quella in cui Mauro riceve una lettera dal figlio Mariano, [...] giacchè, oltre ad essere di per sé molto bella, è anche, perlomeno così è apparsa a me, toccante. Non lo nascondo e non mi vergogno a dirlo, mentre scrivevo mi è venuto più volte un groppo alla gola tanto mi sono riconosciuto nella situazione.

Leggi la recensione completa

Michele Daddi, Blogger, "Angolo di Michele"
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Scopri i libri di Massimo Zona
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia una tua recensione come commento

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta da Facebook

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

* Denotes Required Field

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •