Amore al tramonto

In questo giorno

che va ormai a finire

sei entrata come un’onda che m’assale,

come un lampo improvviso all’imbrunire

nella nebbia ovattata che risale

le fiancate del monte a ricoprire.

Stanche, assonnate, stanno le cicale

e tutte insieme cessano il frinire

dilatando nel tempo il bene e il male

Massimo Zona

La poesia, recitata da Riflessi, può essere ascoltata anche al seguente link: Amore al Tramonto

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •